Category: Langrisser i & ii recensione

This was a common problem with a lot of classic games, as the goal was to hinder progression in the name of value, with varied cost metrics and elements result in more accessible experiences.

This is part of the reason so many remakes and remasters release. This could be a great way to give these iconic strategy RPGs a second life, though it could also be a reminder of how bad things were in the past.

Langrisser starts with a war between two kingdoms. You place as Prince Garett, who escapes the initial attack on the castle and journeys to stop the other kingdom that is being influenced by malicious forces.

As you progress the story starts to move to one of the importance of balance between good and evil and ultimately bringing the end to the chaos. The adventure deals with tough questions and leans a bit more into the morally grey area that has become increasingly common since Langrisser originally released. The second adventure follows Erwin and deals with differing opinions on how to solve problems.

While there are different opinions on what role the legendary hidden weapons should play. Unlike the first adventure, this one offers different endings and allows players some control in the outcome of the adventure. This gives the adventure a bit of stake and offers interesting paths and different consequences that Langrisser II is more than happy to explore.

Between story, segments are a wide variety of battles. This is not an experience where you can simply mindlessly attack or do battle without some kind of plan. There is a heavy emphasis on tactics and that extends far beyond attacking a lot. Things like position, buffs and forcing enemies into specific spots will make or break your adventure.

For instance, there is a damage predicter, so you know when someone might die or if this is enough to possibly take out a foe. There will be times when you lose, situations where you realize sometime later you made a mistake and a game where learning from the past can help you in the future.

Now things are a lot more streamlined, characters are a bit cuter and it feels more like a modern adventure than similar titles that did not receive a coat of paint.

langrisser i & ii recensione

The story might take a little bit to get going but it offers an interesting adventure for our heroes. The game was provided to us by the publisher for review purposes. Mark Fajardo. His profession aside from being a videogame journalist is being a Registered Nurse. The Good Supports multiple languages Accessible for many players New coat of paint helps Actually need some level of tactics to win. The Bad Can be hard to get into Story is a bit on the slow side.Le storie non vengono vissute tramite filmati e QTR ma grazie alla nostra immaginazione, poche righe di testo che, quando ben scritte, bastavano a creare mondi ed avventure.

A inizio combattimento i comandanti possono reclutare mercenari e soldati da schierare, pagando per ognuno una somma in base alla classe di appartenenza e alla forza. Le battaglie si dipanano attraverso varie fasi, con cambi di strategia e ribaltamenti, le mappe sono grandi e procedendo nella storia, richiedono un numero crescente di mosse per essere completate.

Il remake dei due titoli ne ha mantenuto intatto lo spirito, presentando una nuova veste graficacon modelli 2D rinnovati, dialoghi doppiati e cutscene.

langrisser i & ii recensione

Ore di gameplay puro, tutto quello di cui abbiamo bisogno lo troviamo su un campo di battaglia, scontro dopo scontro cominceremo a comprendere tutto quel che succede tra le due fazioni in guerra e quale sia il nostro ruolo. Facebook Instagram Le migliori offerte su Telegram. Emil Petrov. Due titoli storici tirati a lucido, rinnovati nel comparto grafico, divertenti e longevi. Da provare prima di acquistarlo visto il particolare gameplay, che procede una battaglia dopo l'altra.Langrisser has always been a name familiar with the cultured strategy RPG player, but not one that may be globally known despite what it did for the genre way back in the 90s.

While the art styles may conflict against each other, they still fit within the setting and make it a lot more palatable to a wider audience. Being able to freely change the art at will is a big thing I enjoyed doing every couple of chapters just to experience a time that once was, but also appreciating the evolution from the 90s until now.

Langrisser I \u0026 II Review

Love the old art but prefer the vibrant and colorful new backdrops with the modern updated music? Not a problem. Feel the need to make it completely old school to feel that hint of nostalgia?

As you wish. In the land of El Sallia, the royal family of Baldea has protected a sword known as Langrisser for generations. It took me by surprise at first but it made it incredibly easy to jump into by not having to really learn anything new from the get-go. The way you begin in each will be determined by how you answer a set of questions.

The game is also fully voiced with a Japanese dub, so this gives the characters and scenarios much more depth. It can get kind of problematic sometimes when certain characters and classes either become too powerful or have the ability to move around a lot, and that maneuverability incentivizes you to complete the objectives in a quick fashion.

However, the pros and cons to this can be one character becoming overwhelmed but also taking all the experience for themselves. These experience points are also accompanied by CP, known as Class Points, and will be your saving grace in the long run. You could be ten levels higher than an enemy but still not dish out enough damage, healing, or moves simply because you are of a lower rank.

Chris, my healer, for example, after a certain amount of CP could go the way of being a Priest or being a Paladin. Each of these classes also has set units — from archers, knights, harpies and more — that accompany and are exclusive to each, making for a more versatile way to play and deploy your units from scenario to scenario.

What I heavily appreciated about this, however, is that while it may seem overwhelming from the outside, having set moves, units, and styles for each class and character makes it very intuitive and easy to distinguish what to do at any point in time in a clear-cut fashion.

This is the class you have, so these are the moves and infantry at your disposal — take it or leave it. Langrisser wants you to play Langrisser, and I love that as I do find myself in many games spending hours on menu management.

Langrisser I & II Review

These titles deserve so much more than a virtual console port, but giving back the recognition it deserves for helping the genre get where it is today through a package that exudes class and passion in a timeless way. Reviews Features Podcasts News.Sign in to add this item to your wishlist, follow it, or mark it as not interested.

Sign in to see reasons why you may or may not like this based on your games, friends, and curators you follow. You can use this widget-maker to generate a bit of HTML that can be embedded in your website to easily allow customers to purchase this game on Steam. Sign in.

langrisser i & ii recensione

Home Discussions Workshop Market Broadcasts. Change language. Install Steam. Your Store. Browse Browse. Community Hub. Recent Reviews:. All Reviews:. Chara-ani Corporation. NIS America, Inc. Popular user-defined tags for this product:.

Sign in or Open in Steam. Includes 42 Steam Achievements. Franchise: Langrisser. Share Embed. Add to Cart. Bundle info. Add to Account. Add all DLC to Cart.

He'll have to confront his rival Lance and the Kaiser to reclaim his homeland and the Sacred Sword Langrisser. However, both sides will be observed closely by the watchful eyes of the darkness. The fate of Langrisser, Baldea, and the entire continent of El Sallia will be determined by the choices you make. Which side will you join?

Which will you deem worthy of the legendary swords, and consequently, the right to rule El Sallia itself? Key Features: A Blade Honed to Perfection - Experience two classic titles with new visuals, music, localization, and a new character with new story choices. Legendary Legions - Expanded character options across two games allow you to command 33 playable characters and customize them with 50 unique classes.

langrisser i & ii recensione

Forge Your Path - Your greatest weapon is choice. Your decisions result in any one of 22 story endings and character outcomes across both titles. See all. Customer reviews.Inoltre, non tutte le missioni richiedono di eliminare ogni singolo avversario. Oltre che migliorare le statistiche, a ogni step raggiunto si ottengono CP, punti che possono essere utilizzati per sbloccare nuove classi.

Con le impostazioni di default, entrambi i titoli vengono avviati con il set moderno, ovvero con il design grafico di personaggi e mappe rivisto completamente da zero e con una colonna sonora riarrangiata.

Gli obiettivi sono tutti legati ad azioni specifiche durante i vari scenari e al completamento dei capitoli della storia. Tuttavia, dovrete rigiocare diverse volte entrambi i titoli per poter esplorare le decine di vie in cui si divide la trama. Una volta portata a termine la storia principale, potrete ricaricare il salvataggio adeguato e seguire un diverso percorso.

Download Langrisser I & II Demo

Dopo aver finito tutti gli otto itinerari, potrete passare a Langrisser II, ripetendo esattamente quanto fatto nel primo capitolo. PlayStationBit 4. Condividi su Facebook. Funtime — Recensione. Jump King — Recensione. Tutti i diritti riservati. Cavolo, sei davvero arrivato a leggere fin qui!

A questo punto, non possiamo che premiarti invitandoti a dare un'occhiata alla nostra privacy policy. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Ok Privacy policy.Coloro che desideravano un tale potere sconfinato si riversarono sul campo di battaglia, in un incessante spargimento di sangue per rivendicare la spada: Langrisser.

Accompagnato dal cavaliere veterano Volkoff, Ledin raggiunse il ducato di Salrath, dove venne a sapere della morte del padre. Ci sono otto percorsi in Langrisser I e tredici in Langrisser II, ognuno dei quali permette di unirsi a diverse fazioni o di allearsi con vari personaggi.

Come nel gioco degli scacchi, le battaglie si svolgono su una mappa con uno schema a griglia in cui il giocatore dispone dei propri eroi fino alla fine del turno, per poi lasciare spazio alle mosse avversarie. Posizionando i soldati in punti strategici, come ad esempio nei pressi di un albero o di una montagna, essi godranno di benefici, come una migliore difesa, oppure di malus se posizionati in luoghi svantaggiosi, ad esempio in acqua.

PlayStationBit 4. Condividi su Facebook. Funtime — Recensione. Jump King — Recensione. Tutti i diritti riservati. Cavolo, sei davvero arrivato a leggere fin qui! A questo punto, non possiamo che premiarti invitandoti a dare un'occhiata alla nostra privacy policy.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Ok Privacy policy.A partire dal 13 marzo avremo dunque il piacere di giocare e conoscere meglio due RPG strategici che per quasi tre decenni sono rimasti sconosciuti al panorama europeo.

Langrisser IIuscito ben 3 anni dopo, nelconserva tutte le caratteristiche del suo predecessore arricchendolo con una maggiore cura della storia e limando molti dei suoi difetti. La remaster di questi due titoli si presenta sostanzialmente come la versione aggiornata e notevolmente migliorata dal punto di vista grafico degli originali. Partiamo dal primo dei due Langrisser. Sono passati molti anni dalla terribile guerra, causata da coloro che volevano impadronirsi di Langrisser leggendaria spada dai poteri illimitatiche ha colpito le terre di El Sallia.

Non curante del pericolo, Elwin si schiera subito in difesa della ragazza e intraprende con lei un viaggio allo scopo di trovare un posto sicuro in cui farla rifugiare. Una volta selezionato il titolo a cui vorremo giocare, vedremo la stessa schermata presente nelle versioni originali, anche se migliorata graficamente. Infatti, trattandosi di una remaster, i giochi riflettono sia i pregi che i difetti dei titoli originali.

Io stesso sono stato in grado di completare una perfect run del primo Langrissercosa che non mi era mai riuscita giocando ad uno qualunque dei giochi appartenenti alla saga di Fire Emblem. Uscita prevista per il 13 marzo Sostieni Akiba Gamers acquistando il gioco su Amazon attraverso questo link! Le prime due permetteranno al giocatore rispettivamente di giocare al titolo interamente nella versione che include mappe e personaggi ridisegnati e che include mappe e personaggi originali.

Le altre due invece permetteranno un esperienza ibrida in cui si avranno le mappe classiche e i personaggi nuovi, e viceversa. Discorso simile per le ambientazioni dei vari scenari.

Il gioco inoltre, grazie a dinamiche semplici e intuitive, risulta essere molto adatto per tutti coloro che non si sono mai approcciati con titoli di questo tipo e potrebbe rappresentare un modo per iniziare. Rivivere i fasti del passato con le migliorie del presente. Ritengo inoltre che questo gioco, pur portando sulle spalle il peso del tempo, sia un titolo godibile e che merita, nonostante i suoi difetti, di essere giocato.

Ti piace Akiba Gamers e vorresti vederlo crescere? Puoi condividere i nostri articoli sui social network tramite gli appositi link che trovi sul sito, fare del passaparola fra i tuoi amici, oppure effettuare una donazione tramite PayPal. Il tuo sito web. Compilando questo modulo autorizzi il trattamento e la gestione dei dati immessi secondo quanto stabilisce il nuovo Regolamento Europeo GDPR n.

Per maggiori informazioni leggi la nostra Privacy Policy prima di inviare il commento. Resta aggiornato: iscriviti al canale Telegram. Claudio Pavia. Articoli correlati.